Benarrivati su Marte

Benarrivato Insight. Ieri sera alla 21.05 italiane il lander Insight della NASA è approdato su Marte dopo un viaggio lungo quasi sette mesi. Il nostro piccolo geologo robotico potrà finalmente cominciare a studiare da vero sismologo l’interno di Marte.
E già appena arrivato ci ha mandato la sua prima cartolina.
20181121-suolomarteNoi abbiamo seguito passo passo l'”ammartaggio” di insight da quando alle 20:40 si è separato dalla sonda che l’ha portato fin qui a quando è entrato ad altissima velocità nell’atmosfera marziana (circa 19800 Km/h) fino alla decelerazione al surriscaldamento del suo scudo termico e 10 minuti dopo all’abbandono dello steso scudo per lanciarsi da vero paracadutista verso il suolo marziano.

Poco prima c’è stato un momentaneo blackout nelle comunicazioni a causa delle altissime temperature raggiunte ma nessun problema, era tutto previsto.

Grande emozione quando è stata annunciata l’apertura delle 3 zampette del lander e alle 20.52 è cominciato l’annuncio della distanza dal suolo. E’ stato bellissimo seguire passo passo la discesa con la stessa emozione di chi era nella sala di controllo.

A questo punto Insight si è liberato del paracadute e del guscio posteriore ed a iniziato a rallentare grazie a dei piccoli razzetti che aveva a bordo cosi da atterrare delicatamente intorno alle 20.54

Intorno alle 21.10 è arrivato il mitico “bip” da Marte per segnalare che era in funzione e Insight non ha perso l’occasione per mandarci la prima foto, certo un po’ sporchina e non chiara ma quanto basta per farci sognare la bellezza del suolo marziano

Siamo pronti Insight per altre bellissime cartoline ricordo.

Sapete che sono a bordo anche io? Prima di partire infatti ho potuto inviare il mio nome da portare su marte con altri 2.429.807 passeggeri virtuali e questa è la mia carta di imbarco

20181121-bigliettomarte
Dottor Stellarium

Add your Biographical Info and they will appear here.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *