Stelle cadenti per tutto l’anno

Carissimi giovani astronomi, siete pronti ad andare a caccia di stelle cadenti?

intanto vi invito a leggere anche questi 3 post che nel passato raccontavano di stelle cadenti

 

Come scrivevo tempo fa in un post di risposta al carissimo Luca, quelle che comunemente chiamiamo stelle cadenti non sono ne stelle ne cadono.

perseidi

Quelle che lasciano quelle bellissime scie luminose in cielo sono frammenti di polvere interplanetaria, “piccoli sassi vaganti” o oggetti che entrano negli strati più alti dell’atmosfera e si consumano al suo interno disegnando quei bellissimi guizzi di luce nel cielo

ogni oggetto che entra a contatto con l’atmosfera per l’attrito si riscalda e, se di piccole dimensioni, si consuma negli strati più alti dell’atmosfera terrestre

Ogni volta che vedete una scia luminosa in cielo che poi sparisce di colpo state assistendo a questo fenomeno. Un oggetto più o meno piccolo che si consuma nell’atmosfera surriscaldandosi ed illuminando il buio della notte per qualche secondo.

Come dicevo già nei post linkati qui sopra quelle che si osservano in questi giorni sono solo alcune delle “stelle cadenti” che possiamo ammirare durante tutto l’anno

Ecco a voi un calendario completo dei principali sciami meteorici ovvero sciami di “stelle cadenti” che si possono osservare durante tutte le notti dell’anno logicamente vi elenco solo le più evidenti ma sono molte di più

  • A GENNAIO vi consiglio le Quadrantidi con un picco il 3 gennaio
  • A FEBBRAIO le ALPHA CENTAURIDI con picco il 7 o le LEONIDI o DELTA LEONIDI verso fine mese
  • A MARZO le VIRGINIDI distribuite un pò in tutto il mese
  • ad APRILE le LIRIDI con picco intorno al 22 aprile
  • A MAGGIO le ETA ACQUARIDI con picco intorno al 6
  • a GIUGNO le ARIETIDI con picco il 7
  • A LUGLIO le SUD DELTA AQUARIDI con picco intorno al 28
  • AD AGOSTO le PERSEIDI con picco tra il 12 e il 13 (quelle di questi giorni)
  • A SETTEMBRE le ALFA AURIGIDI con picco intorno al 1
  • A OTTOBRE le ORIONIDI con picco intorno al 21
  • A NOVEMBRE le LEONIDI con picco intorno al 17
  • A DICEMBRE le GEMINIDI con picco intorno al 14
  • Così ne avrete almeno uno al mese da cercare. Logicamente non è un elenco esaustivo perchè come scrivevo prima qualsiasi oggetto che entra nell’atmosfera e si surriscalda per attrito con la stessa atmosfera può lasciare una scia luminosa simile. E allora anche un satellite che cade sulla terra o addirittura, come dice qualcuno, gli escrementi degli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale potrebbero trasformarsi in bellissime stelle cadenti.

Certo tutto questo farebbe perdere la poesia di quelle bellissime scie luminose in vielo

E allora non perdetevi lo spettacolo. Provate in queste notti ad allontanarvi dalle luci della città e a godervi il cielo stellato per un po’ di tempo vedrete che troverete sicuramente la vostra perseide o stella cadente in cielo.

E se non le vedete in questi giorni non vi preoccupate si vedono tutto l’anno

Buona caccia

Dottor Stellarium

Add your Biographical Info and they will appear here.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *