Cacciatori di stella cadenti

Carissimi giovani astronomi, siete pronti ad andare a caccia di stelle cadenti?

intanto vi invito a leggere anche questi 3 post che nel passato raccontavano di stelle cadenti

Come scrivevo tempo fa in un post di risposta al carissimo Luca, quelle che comunemente chiamiamo stelle cadenti non sono ne stelle ne cadono.

STELLA-CADENTE

Quelle di queste notti sono piccoli frammenti di polvere di cometa o “piccoli sassetti” vaganti nello spazio che si consumano negli strati più alti dell’atmosfera.

ogni oggetto che entra a contatto con l’atmosfera per l’attrito si riscalda e, se di piccole dimensioni, si consuma negli strati più alti dell’atmosfera terrestre

Ogni volta che vedete una scia luminosa in cielo che poi sparisce di colpo state assistendo a questo fenomeno. Un oggetto più o meno piccolo che si consuma nell’atmosfera surriscaldandosi ed illuminando il buio della notte per qualche secondo.

In particolare, quelle che ogni anno andiamo a cercare in cielo intorno al 10 di agosto  ed i giorni successivi vengono chiamate perseidi perchè sembrano provenire da una regione vicino alla costellazione di Perseo che si trova poco sotto quella di Cassiopea guadando verso nord. Per trovarla cercate una evidente W che si vede sopra i tetti delle città a nord

provenienzaperseidi

Queste scie che si possono osservare in cielo non sono stelle che stanno cadendo su di noi ma semplici frammenti di una cometa, la Swift-Tuttle, che circa 10000 anni fa è passata nella parte di cielo che la terra attraversa ogni anno in questo periodo.

Passando qui ha perso tanti detriti che sono rimasti nello spazio e visto che nello spazio non c’è vento non sono stati portati via.

Ogni anno la terra passa di nuovo in questa regione del cielo e viene colpita da questi piccoli frammenti che cadono ad altissima velocità nell’atmosfera della terra e li si consumano lasciando quelle bellissime scie luminose in cielo.

Ora il mio consiglio è di cercarle in cielo in queste notti e il massimo dovrebbe essere proprio tra questa notte e domani notte. perchè se qualche hanno fa il massimo era il 10 di agosto ogni anno la terra arriva con un po’ di ritardo all’appuntamento.

E allora non perdetevi lo spettacolo. Provate in queste notti ad allontanarvi dalle luci della città e a godervi il cielo stellato per un po’ di tempo vedrete che troverete sicuramente la vostra perseide o stella cadente in cielo

Ma ricordate che stelle cadenti si possono vedere praticamente tutto l’anno. Quindi se non le vedrete ora non datevi per vinti.

Buona caccia

Dottor Stellarium

Add your Biographical Info and they will appear here.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *