C’è acqua su Marte?

Carissimi giovani Astronomi questa è una domanda molto ricorrente che ci facciamo tutti quanti quando pensiamo agli ipotetici futuri viaggi su Marte. Ma c’è acqua su Marte? La risposta c’è la da la sonda Mars Reconnaissance Orbiter della NASA

201801112MarsReconnaissanceOrbiter

Questa piccola sonda che da tempo studia il pianeta rosso è riuscita a scovare la presenza di GHIACCIO sotto la superficie del pianeta.

Da tempo questa piccola astronavetta fotografa, che sorvola e scatta foto al suolo marziano, aveva regalato immagini di depositi ghiacciati visibili anche da lontano.

Oltre a questi ne sono stati scovati alcuni anche più in profondità (a circa 1 metro e mezzo di profondità) che potrebbero essere in qualche modo utilizzati dai futuri turisti marziani.

In un articolo uscito su un importante giornale scientifico SCIENCE alcuni studiosi hanno ipotizzato di poter utilizzare queste riserve ghiacciate di acqua per poterne ricavare una risorsa così rara ed importante per la sopravvivenza su questo pianeta.

201801112MarsReconnaissanceOrbiter2

C’è chi sostiene, tra i miei illustri colleghi geologi e paleontologi del gruppo che sta lavorando su questi dati, che questi depositi,che si vedono anche in foto, siano derivati da grandi nevicate del passato.

Questi strati si sono “fossilizzati” nel corso degli anni ricoperti dagli altri sedimenti (gli strati di terra superiori).

Questi strati di ghiaccio dovrebbero essere alti  anche decine di metri, pensate quanta acqua c’è conservata all’interno.

In questi strati da bravi geologi spaziali potremmo anche ricostruire le vicessitudini climatiche del passato del pianeta rosso.

Come vedete, anche se Marte sembra un pianeta morto, desertico, questi strati di ghiaccio sotterranei ne animano spesso la superficie al variare delle condizioni climatiche.

Dottor Stellarium

Add your Biographical Info and they will appear here.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *