Ma le stelle cadenti ci possono cadere in testa? (Luca)

Ma le stelle cadenti ci possono cadere in testa?da Luca

Carissimo Luca, devi stare tranquillo. Le stelle cadenti intanto non sono stelle come pensavi ma piccoli frammenti di polvere di cometa o “piccoli sassetti” vaganti nello spazio che si consumano negli strati più alti dell’atmosfera.

STELLA-CADENTE

In particolare, quelle che ogni anno andiamo a cercare in cielo intorno al 10 di agosto vengono chiamate perseidi perchè sembrano provenire da una regione vicino alla costellazione di Perseo che si trova poco sotto quella di Cassiopea guadando verso nord.

provenienzaperseidi

Queste scie che si possono osservare in cielo non sono stelle che stanno cadendo su di noi ma semplici frammenti di una cometa, la Swift-Tuttle, che circa 10000 anni fa è passata nella parte di cielo che la terra attraversa ogni anno in questo periodo. Passando qui ha perso tanti detriti che sono rimasti nello spazio e visto che nello spazio non c’è vento non sono stati portati via.

Ogni anno la terra passa di nuovo in questa regione del cielo e viene colpita da questi piccoli frammenti che cadono ad altissima velocità nell’atmosfera della terra e li si consumano lasciando quelle bellissime scie luminose in cielo

E allora non ti preoccupare e cerca come un vero cacciatore stellare di scovarle in cielo. Se le trovi fammi sapere. Buona caccia

Dottor Stellarium

Add your Biographical Info and they will appear here.

1 Comment
qual’è il cielo che si vede in queste serate da Roma? Cosa è possibile riconoscere? Come fa una stella quando cade? (Giacomo) | Dottor Stellarium

[…] Carissimo Giacomo, Grazie per le tue tante domande e per l’emozione durante lo spettacolo di oggi pomeriggio, su queste pagine troverai la risposta a molte delle tue domande. intanto per sapere cosa vedere queste sere da Roma ti invito a consultare la pagina il cielo di agosto 2015 di questo sito. Li troverai molte informazioni utili per riconoscere in cielo pianeti, stelle e costellazioni. Per quanto riguarda la seconda domanda, se parli delle “stelle cadenti” visibili in queste notti leggi la risposta qui sotto mandata a Luca. […]

Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *